XXIII EDIZIONE del PALIO DI RIBUSA

Palio di Ribusa

Ogni anno, la prima domenica di agosto, il borgo di Stilo, casa natale di Campanella, ci regala un pezzo di Rinascimento: il Palio di Ribusa. Si tratta di un percorso nelle atmosfere della festa storica, un appuntamento magico.
Abili cavalieri, dame, musici ma anche spadaccini, archibugieri, tamburi, sbandieratori, mercanti e maestri artigiani, acrobati, giocolieri, giullari e mangiatori di fuoco, incantatori di serpenti e falconieri, cartomanti e chiromanti, teatranti e burattinai, fino al più “classico” duello tra cavalieri, divisi in 6 contrade: Camini, Stilo, Pazzano, Stignano, Riace e Guardavalle.
Qui di seguito il Palio di Ribusa nella galleria fotografica del 4 Agosto.

Foto di Gianni Vittorio

 

Tags:

  • Vive a Reggio Calabria. Dopo anni passati fuori per lavoro, è ritornato nella sua città. Blogger, appassionato di fotografia, musica e cinema. Presidente dell'associazione culturale Fahrenheit 451. Vincitore del concorso fotografico “Calabria-back to the beauty” (Calabria Contatto). Ama la letteratura, con una predilezione per gli scrittori di fine Ottocento e Novecento. Si pone come obiettivo quello di condividere la valorizzazione del territorio e del mondo visto con gli occhi della gente del Sud.

  • Mostra commenti

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

commento

  • Nome

  • E-mail:

  • Sito web

Per la tua pubblicità

Potrebbe interessarti anche